fbpx

Corso

EVENTS

SPORT SCIENCE DAY WINTER EDITION

ELAV GLOBAL MEETING

Durata : 1 Giorno
Orari : 09:30 - 17:30
Ore effettive di lezione : 6.5
Livello di sofisticazione :
Basic
Expert
Specialist
Top

Lo storico ELAV Global Meeting raddoppia con due edizioni all'anno: estiva, a metà giugno, invernale a metà dicembre.
L'evento prende il nome Sport Science Day a sottolinearne il taglio congressuale puro.
Si riprende il 15 Dicembre con la terza edizione di questo nuovo format, con un programma veramente ricco, per vivere un'altra giornata indimenticabile con ELAV.
In questa giornata di interscambio scientifico, ricercatori di ELAV si alterneranno con altri ricercatori ed esperti di fama, portando innovazione e dibattendo su temi di grande importanza e tendenza per le Scienze Motorie.
In questa edizione, ELAV conferma un Pre Congresso dedicato a casi di successo e di ispirazione imprenditoriale delle Scienze Motorie, seguito da Sessioni Congressuali dedicate a biologia, nutrizione, allenamento terapeutico, biomeccanica e metodologia dell'allenamento, nelle quali verranno portati in anteprima assoluta anche i risultati delle ultime ricerche ELAV.
La profondità, attualità e inediticità degli interventi scientifici in programma, non ha paragoni!













Presidente del congresso: Menotti Calvani.
Comitato scientifico: Marco Belli, Claudio Giorgi, Enrico Guerra, Alessandro Stranieri.

08:30 - Accreditamento

09:15 - Apertura e Presentazione Congresso
Menotti Calvani (Università Tor Vergata, Roma)
Enrico Guerra (Università di Perugia, Direttore Ricerca e Sviluppo ELAV)
Massimo Massetti (Assessore allo Sport, Città di Castello)

PRE CONGRESSO

09:30 - IL FITNESS DEI MILLENNIALS: TREND E OPPORTUNITA' PER LE PALESTRE TRADIZIONALI
Virginia Bizzarri (Milano)
Nel settore dei fitness club e dei centri benessere, le tradizionali palestre di medio mercato sono minacciate e messe sotto pressione in mezzo al rapido ingresso dei club premium e di quelli low cost, nonché dalle nuove sfide tecnologiche. Attrarre e trattenere i Millennial, rappresenta un'opportunità chiave per gli attori del mercato medio che dovranno sviluppare strategie verso elementi quali: esperienza e senso di comunità, flessibilità e personalizzazione. Verrà presentato un caso di grande successo internazionale che si è rilanciato con strategie moderne e innovative dimostrando come un giocatore tradizionale, se risponde prontamente, può rimanere in gioco e avere un grande successo...

SESSIONE BIOLOGIA

10.00 - DAL PREMIO NOBEL PER LA MEDICINA ALL'IMPORTANZA DELL'OSSIGENO PER LE SCIENZE MOTORIE
Alessandro Stranieri (Pesaro-Urbino)
Da secoli si parla dell'importanza dell'ossigeno per gli organismi, ma capire come le cellule si adattino a diversi livelli di disponibilità del nostro corburente fondamentale è rimasta un'incognita per molto tempo.
L'assegnazione del Nobel per la Fisiologia di quest'anno è andato a un gruppo di ricerca che ha indagato e definito quali meccanismi sono alla base della regolazione genica in funzione di diversi livelli di ossigeno disponibile, uno dei meccanismi più essenziali per la vita.
Capire come la regolazione dei livelli di ossigeno possa essere in grado di modificare il metabolismo cellulare e le sue funzioni fisiologiche può giocare un ruolo fondamentale per le Scienze Motorie, dall'ambito sportivo a quello clinico...

10.30 - CRONOBIOLOGIA E RITMI CIRCADIANI
Menotti Calvani (Roma)
Dobbiamo adattare i comportamenti alla cronobiologia o questa si adatta ai comportamenti? Un viaggio magistrale a cavallo tra ritmo circadiano, ultradiano e infradiano, alla scoperta dei cicli biologici che governano il funzionamento del corpo umano e possono determinare scelte comportamentali fondamentali per il mantenimento della salute e lo sviluppo della prestazione psico-motoria. Un mondo spesso dimenticato o dato per scontato dalle Scienze Motorie, quanto fondamentale per la personalizzazione dei modelli di allenamento e lifestyle, oggi supportato dal raggiungimento dei recentissimi traguardi della conoscenza scientifica che ci forniscono informazioni straordinarie per la gestione ciclica delle scelte e dei comportamenti, primi fra tutti allenamento e alimentazione...

11:00 - LA NUOVA FRONTIERA DELL'ALLENAMENTO EVOLUZIONISTICO (ELAV Research)
Enrico Guerra (Perugia), Giovanni Sicari (Roma)
L'uomo è un animale da riposo o da movimento? Omeostatico o allostatico? Isotipico o eterotipico? La teoria Darwiniana dell'evoluzione, cosa ha a vedere con la teoria e la metodologia dell'allenamento? L'allenamento è distruttivo o costruttivo per l'organismo? Quali teorie tra fisica, biologia e sociologia possono incrociarsi per un cambiamento del paradigma dell'allenamento?
In ELAV stiamo sviluppando e maturando la convinzione che i fondamenti dei modelli di allenamento e programmazione che usiamo siano sbagliati!
Un nuovo modello si sta aprendo davanti ai nostri occhi: Bio-Metodologia, programmazione randomizzata, ciclizzazione pulsata, paradosso dell'energia e risoluzione dei mismatch evolutivi. Questo nuovo scenario rappresenta la più alta espressione della Mission di ELAV, fondata sull'innovazione e sulla lotta allo status quo quali acceleratori delle Scienze Motorie, per contribuire ad un mondo migliore con una nuova generazione di Professionisti dell'Allenamento...

SESSIONE NUTRIZIONE

11.30 - LA VERITA' SULLA DIETA KETOGENICA
Carmine Orlandi (L'Aquila)
Nell'ardua battaglia per trovare la ricetta di lunga vita in salute, quella dedicata all'alimentazione ha un ruolo a dir poco fondamentale. Su questa materia si dice di tutto e il contrario di tutto, rendendo difficile il trovare un punto di equilibrio. La dieta Ketogenica rappresenta uno degli esempi eclatanti di discussione scientifica che sembrano non avere fine, a cavallo tra vantaggi e svantaggi sbandierati dalla ricerca internazionale. Recenti studi osservazionali stanno però facendo pendere l'ago della bilancia...

SESSIONE ALLENAMENTO TERAPEUTICO

12.00 - ALLENAMENTO E ARTROSI
Alessio Bricca (Perugia)
L'artrosi del ginocchio è una delle malattie articolari più comuni nonché una delle principali cause di disabilità e dolore. La prevalenza di questa malattia è raddoppiata dalla metà del XX secolo con un'attesa di incidenza ancora più alta nel futuro. Il costo medico totale annuo per persona affetta da questa patologia è in media 11.100 Euro a dimostrazione della trasversalità personale e sociale di questo problema.
Il carico meccanico generato dall'esercizio fisico, in combinazione con la biologia cellulare e in alcuni casi con fattori infiammatori, possono alterare la funzione della cartilagine articolare creando una condizione a cavallo tra prevenzione/cura e progressione/peggioramento della malattia.
Revisioni sistematiche di studi randomizzati controllati forniscono la massima qualità di prove per valutare l'efficacia e i danni dei trattamenti ma le attuali conoscenze in questo settore di interesse non sono state riassunte in modo sistematico. Pertanto, verrà presentata una importante revisione delle prove esistenti relative all'impatto dell'esercizio fisico sull'articolazione del ginocchio con particolare riferimento alla cartilagine articolare...

12.30 - Pausa pranzo

SESSIONE BIOMECCANICA

14.30 - BIOMECCANICA DEL RITMO SCAPOLO-TORACO-OMERALE DURANTE L'ESERCIZIO DI BENCH PRESS (ELAV Research)
Claudio Giorgi (Roma), Damiano Molinaro (Torino)
Un progetto di ricerca inedito che approfondisce e mette in luce il comportamento del complesso della spalla in un importante esercizio di potenziamento per il treno superiore: le distensioni su panca piana.
Modelli matematici applicati a ricostruzioni 3D del comparto anatomico indagato durante questo esercizio, hanno permesso lo sviluppo di modelli biomeccanici utili alla descrizione delle forze in gioco in relazione a differenti proporzioni del ritmo scapolo-toraco-omerale durante l'esecuzione.
Una ricerca che ha lo scopo di chiarire aspetti fondamentali troppo spesso oggetto di sterili discussioni frutto dell'obbiettività anziché dell'oggettività...

15.00 - ESERCIZI PER DORSALI E DELTOIDI A CONFRONTO. COMPARAZIONE ELETTROMIOGRAFICA (ELAV Research)
Denis Pauletto (Padova)
Quali esercizi producono una miglior risposta elettromiografica relativamente ai reparti muscolari obbiettivo? Questa domanda è sempre al primo posto nella scelta di allenamento su muscoli target, tipica dei metodi di muscolazione e di forza analitica.
Mantenendo la tradizione che vede ELAV sempre in prima linea in tema di biomeccanica, in questa edizione dello Sport Science Day verranno presentati i risultati di un'analisi elettromiografica comparativa sui principali esercizi per Dorsali e Deltoidi, argomento e comparti muscolari molto blasonati. La selezione dei principali esercizi per questi due macro reparti muscolari é stata poi studiata in termini di reclutamento muscolare e lavoro complessivo al fine di realizzare una classifica di merito che potrà guidare le successive scelte di allenamento...

SESSIONE ALLENAMENTO

15.30 - FORZA METABOLICA E PARAMETRI CORRELATI (ELAV Research)
ELAV Fitness Top Certified 2019 (13)
Le prestazioni di forza metabolica, straordinariamente utili in svariati modelli di prestazione, sono state messe in correlazione con parametri bio-fisiologici e prestativi al fine di individuare le correlazioni utili a future norme di riferimento.
Questo nuovo metodo di allenamento recentemente sviluppato da ELAV, è stato così ulteriormente analizzato con lo scopo di individuare le qualità che ne determinano la prestazione e i biomarkers che ne consentono il controllo.
A sorpresa del team di lavoro, alcune capacità bio-fisiologiche, ritenute inizialmente determinanti, si sono invece rivelate non significative, aprendo uno scenario inaspettato e ricco di spunti tecnico-scientifici in un modo a cavallo dei tre metabolismi fondamentali della fisiologia muscolare...

16.00 - ANDAMENTO DEL CARICO DI ALLENAMENTO E RISULTATI A CONFRONTO NELL'ALLENAMENTO DI FORZA MASSIMA: BIOMETODOLOGIA VS PROGRAMMA STANDARDIZZATO (ELAV Research)
Antonello Regina (Roma)
Nel 2014, dopo anni di riflessioni e un anno di ricerca specifica, ELAV ha lanciato la nuova Bio-Metodologia cambiando radicalmente lo scenario delle variabili di intensità e volume dell'allenamento. Da allora questo nuovo approccio è stato sviluppato in lungo e in largo, applicandolo a tutti i principali metodi di allenamenti in quanto loro modello fondamentale generale.
In questi anni quello che è emerso maggiormente riguarda l'eterogeneitá del carico di allenamento rispetto ai modelli standardizzati tradizionali e la sua correlazione con la prestazione.
L'esatto contrario di quanto finora ritenuto modello di riferimento!
Scegliendo come metodo la forza massima, con un recentissimo progetto di ricerca si è voluto indagare in profondità il rapporto tra eterogeneità e stabilità dell'andamento temporale del carico di allenamento e le sue ripercussioni sul tanto blasonato quanto sconosciuto mondo dell'eterocronismo di adattamento dei sistemi funzionali, con grandi conferme ma anche sorprese...

16.30 - PREPARAZIONE ATLETICA NEL CALCIO GIOVANILE: IL CASO DI SUCCESSO DELLA SPAL
Manuele Mazza (Ferrara)
La crescita dei risultati del settore giovanile della Spal nelle ultime tre stagioni, ha proiettato la società ferrarese ai vertici di ben tre campionati giovanili, andando ad occupare zone tradizionalmente dominate dai grandi club del nostro calcio.
Il Responsabile di questi successi sottolinea che nel calcio è molto difficile modificare alcune convinzioni e alcuni modi di allenare. Per poterlo fare serve un progetto con basi solide e la voglia di affrontare il cambiamento. Un progetto che preveda la codifica dell'allenamento funzionale, l'inserimento di nuovi test, il monitoraggio di alcuni parametri in tempo reale e alcuni in post analisi, l'utilizzo di nuove tecnologie e la gestione dell'infortunato in un modo specifico. Un progetto che attraverso le conoscenze maturate in ELAV ha generato risultati e che attraverso la costanza e l'organizzazione ne genererà altri...

17.30 - Chiusura lavori












La quota comprende
Kit corso, attestato di partecipazione, crediti formativi per i percorsi professionali ELAV

MODALITA' DI PAGAMENTO
Al momento del pagamento si potrà scegliere la modalità preferita tra le seguenti opzioni:
  • PAYPAL ad effetto immediato con carta di credito o carta prepagata
  • BONIFICO BANCARIO da effettuare entro 5gg lavorativi dalla data del corso acquistato.

Prossime date

Inizio
Fine
Località
Info
Inizio
15/12 D
Fine
15/12 D
Località
CITTA' DI CASTELLO (PG)
Info


Per acquistare il corso devi prima registrarti

Torna al catalogo
Torna al calendario corsi

My ELAV