ELAV Scientia – Leggi articolo

Il sonno riequilibra l'attività  delle sinapsi

Notizia Free Fitness

Quale funzione ha il sonno per il nostro cervello? Alcuni esperti ritengono che sia una funzione ristorativa, per riparare i danni da usura nel macchinario cellulare. Un'altra scuola di pensiero ritiene invece che sia fondamentale il processo di consolidamento della memoria e di altri processi cognitivi.
Ora sembra essere sorta una terza ipotesi: il sonno serve a far diminuire d'intensità le sinapsi, le connessioni tra i neuroni, controbilanciando così l'aumento d'intensità che si verifica durante il giorno.
Quando il cervello è in stato di veglia, infatti, ciascuna sinapsi è ripetutamente attivata, e quindi aumenta d'intensità, un processo ritenuto importante per l'apprendimento e la memoria.
Secondo l'ipotesi dell'omeostasi sinaptica, tuttavia, a un certo punto deve intervenire qualche meccanismo che bilanci questa crescita, per evitare la saturazione delle sinapsi e l'annullamento della segnalazione neurale e delle memorie.
L'idea è che i neuroni vadano incontro a una riduzione di scala: in sostanza, tutte le sinapsi di una rete neurale diminuiscono d'intensità della stessa percentuale, lasciando inalterata l'intensità relativa, e permettendo così la continuazione dell'apprendimento e della formazione di nuovi ricordi. E il sonno è probabilmente il momento migliore per questo processo di rinormalizzazione, perché quando siamo addormentati poniamo molta meno attenzione al mondo esterno e siamo liberi dal "qui e ora".
Quando le sinapsi aumentano d'intensità, diventano anche più grandi, e per converso, si contraggono quando s'indeboliscono. Per questo motivo, Chiara Cirelli e Giulio Tononi del Wisconsin Center for Sleep and Consciousness, autori del primo studio, hanno pensato di determinare se la dimensioni delle sinapsi cambiassero tra sonno e veglia. Hanno quindi analizzato le immagini ad altissima risoluzione di corteccia cerebrale di diversi topi, ottenute con una tecnica di microscopia elettronica tridimensionale, misurando le dimensioni di ben 6.920 sinapsi.
Hanno poi verificato, per ciascuna sinapsi, a quale topo apparteneva e per quanto tempo aveva dormito l'animale nelle 6-8 ore precedenti alla registrazione dell'immagine. Hanno infine scoperto che poche ore di sonno hanno portato in media a una diminuzione delle dimensioni delle sinapsi, in entrambe le aree della corteccia cerebrale studiate e in misura proporzionale alle dimensioni delle sinapsi.
Il ridimensionamento si è verificato nell'80 per cento delle sinapsi ma ha risparmiato quelle più grandi, a cui sono associate le tracce di memoria più stabili.
Da notare che gran parte delle sinapsi nella corteccia subisce un grande cambiamento nelle dimensioni con sole poche ore di veglia e di sonno. Estrapolando dai topi agli esseri umani, i nostri risultati implicano che ogni notte migliaia di miliardi di sinapsi nella nostra corteccia si assottigliano di circa il 20 per cento.
Nel secondo studio, Graham Diering e colleghi della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltomore, nel Maryland, hanno esaminato le proteine che costituiscono i recettori posti sui neuroni postsinaptici nel cervello di topi, in particolare in due aree cerebrali fondamentali per apprendimento e memoria: l'ippocampo e la corteccia. L'analisi ha dimostrato che nei roditori si verifica una diminuzione del 20 per cento nei livelli di proteine recettoriali, indicativo di una diminuzione d'intensità delle sinapsi.
Per verificare quali molecole fossero responsabili del fenomeno dell'omeostasi, gli autori hanno studiato in particolare Homer1a, una proteina nota per il suo ruolo nella regolazione del ciclo sonno-veglia. Dall'analisi è risultato che nelle sinapsi dei topi addormentati i livelli di questa proteina era superiori del 250 per cento di quelli dei topi svegli. La connessione tra Homer1a e omeostasi è presto spiegata da un test su topi ingegnerizzanti in modo da non esprimere la proteina: la diminuzione delle proteine recettoriali associate al sonno non si manifestava più.
03 febbraio 2017; Chiara Cirelli e Giulio Tononi del Wisconsin Center for Sleep and Consciousness; Graham Diering e colleghi della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltomore, Maryland.

7 Gennaio 2012

Template: Sticky

This is a sticky post. There are a few things to verify: The sticky post should be distinctly recognizable in some way in comparison to normal posts. You […]
1 Gennaio 2020

Scheduled

This post is scheduled to be published in the future. It should not be displayed by the theme.
11 Gennaio 2013

Markup: HTML Tags and Formatting

Headings Header one Header two Header three Header four Header five Header six Blockquotes Single line blockquote: Stay hungry. Stay foolish. Multi line blockquote with a […]
10 Gennaio 2013
I Am Worth Loving Wallpaper

Markup: Image Alignment

Welcome to image alignment! The best way to demonstrate the ebb and flow of the various image positioning options is to nestle them snuggly among an […]
9 Gennaio 2013

Markup: Text Alignment

Default This is a paragraph. It should not have any alignment of any kind. It should just flow like you would normally expect. Nothing fancy. Just […]
5 Gennaio 2013

Markup: Title With Special Characters

Putting special characters in the title should have no adverse effect on the layout or functionality. Special characters in the post title have been known to […]
5 Gennaio 2013

Markup: Title With Markup

Verify that: The post title renders the word “with” in italics and the word “markup” in bold. The post title markup should be removed from the […]
15 Marzo 2012
Horizontal Featured Image

Template: Featured Image (Vertical)

This post should display a featured image, if the theme supports it. Non-square images can provide some unique styling issues. This post tests a vertical featured image.
15 Marzo 2012
Horizontal Featured Image

Template: Featured Image (Horizontal)

This post should display a featured image, if the theme supports it. Non-square images can provide some unique styling issues. This post tests a horizontal featured […]

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV