fbpx

ELAV Scientia – Leggi articolo

Rapporto Temporale Concentrica:Eccentrica nell'allenamento per l'ipertrofia

Notizia Testuale Free Fitness

Ti sei mai domandato perché e soprattutto se è coerente, gestire un preciso rapporto temporale (a parità di spazio e di massa) tra la fase Concentrica e quella Eccentrica delle ripetizioni durante l'allenamento per l'ipertrofia?
La prassi propende per una fase eccentrica più lenta ma la ricerca non è del tutto d’accordo equesto può essere ampiamente supportato dalla biomeccanica applicata. Anche comparando il tempo totale sotto tensione i risultati tendono verso questa direzione o, quantomeno, non prendono una decisa posizione.
Mentre rifletti, valuta se hai mai notato che nelle ultime ripetizioni della serie, quelle prossime al cedimento, la marcata riduzione della velocità concentrica porta il rapporto con la fase eccentrica addirittura ad invertirsi. Questo aumento del rapporto con tendenza alla sua inversione, avviene proprio negli istanti in cui l'esercizio è più produttivo ai fini del risultato ipertrofico rendendo il rapporto stesso direttamente proporzionale al numero di ripetizioni tendente al limite. In definitiva può cambiare ripetizione dopo ripetizione.
Una pura contraddizione? NO, è tutto coerente e spiegabile!
Ma allora, che rapporto Concentrica:Eccentrica scegliamo? Che comportamento applichiamo?...
La gestione delle fasi della ripetizione, comprese quelle di accoppiamento tra di loro, è di importanza strategica nell'allenamento ma queste conoscenze sono poco diffuse, decisamente confuse e bisognose di raffinate e approfondite spiegazioni.
Il master Personal Trainer è un percorso completo che risponde ampiamente a questi quesiti.

20 Luglio 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV