fbpx

ELAV Scientia – Leggi articolo

Analisi Elettromiografica Delle Variazioni Nelle Alzate Laterali E Frontali In Bodybuilders Competitivi

Notizia Testuale Free Medical Fitness Sport

I muscoli che circondano l'articolazione della spalla come complesso, sono coinvolti in una serie di movimenti multiplanari in molti sport e attività della vita quotidiana. In particolare, il muscolo deltoide (che può essere suddiviso in deltoide anteriore, mediale e posteriore), il trapezio (specialmente la sua porzione superiore), il capo clavicolare del grande pettorale e il tricipite brachiale sono tra i muscoli maggiormente coinvolti durante gli esercizi per le spalle. Le alzate laterali (LR) e quelle frontali consistono nel movimento di abduzione e di flessione del braccio sul piano frontale e sagittale, rispettivamente, e sono ampiamente utilizzate per allenare i muscoli delle spalle. Lo studio di Coratella et al. (Int. J. Environ. Res. Public Health 2020, 17, 6015) ha esaminato l'attivazione muscolare, sia durante la fase concentrica che quella eccentrica, nell'alzata laterale con l'omero ruotato esternamente (LR-esterno), in posizione neutra (LR-neutro), ruotato internamente (LR-interno), con gomito flesso (LR-flesso) e nell'alzata frontale. Dieci bodybuilder competitivi hanno eseguito gli esercizi. Tutti gli esercizi sono stati eseguiti evitando qualsiasi movimento di flessione/estensione del gomito e del polso o pronazione/supinazione del polso. Inoltre, per evitare ogni possibile coinvolgimento di muscoli non direttamente coinvolti nel movimento durante l'esecuzione dell'esercizio (es. Muscoli lombari), ogni esercizio è stato eseguito seduto con un carico che consentiva otto ripetizioni massimali (8RM), eseguendone solo sei ripetizioni (non ad esaurimento per evitare gli effetti della fatica sul segnale sEMG). Per LR-esterno, LR-neutro e LR-interno i partecipanti dovevano abdurre lateralmente l'omero fino a 90° con l'omero ruotato esternamente (cioè i pollici in su), l'omero ruotato in modo neutro (cioè i pollici in avanti) e l'omero ruotato internamente (cioè i pollici verso il basso), rispettivamente. Per l'alzata frontale, i partecipanti dovevano flettere frontalmente l'omero fino a 90° con l'omero in posizione neutra (cioè, con i pollici che si guardano). Per tutti questi esercizi, il gomito era quasi completamente esteso e il polso in linea con l'avambraccio. Per la LR-flesso, i partecipanti dovevano abdurre lateralmente l'omero fino a 90° con il gomito flesso a 90° e l'omero ruotato in modo neutro (cioè come nell'alzata frontale). Durante la fase concentrica, la sEMG RMS del deltoide anteriore era maggiore durante l'alzata frontale e LR-esterno. Il deltoide mediale era più attivo durante le alzate laterali, in particolare quando l'omero aveva una rotazione neutra o interna. Il deltoide posteriore e il trapezio superiore avevano una sEMG RMS maggiore in LR-interno rispetto a tutti gli altri esercizi. Il capo clavicolare del grande pettorale era più attivo durante l'alzata frontale rispetto a tutti gli altri esercizi. Infine, il capo laterale del tricipite brachiale era più attivo nell'LR-interno rispetto a tutti gli altri esercizi. Modelli di reclutamento simili sono stati trovati durante la fase eccentrica. In particolare, per LR-esterno, i risultati hanno mostrato che la sEMG RMS del deltoide era circa l'80% nella parte anteriore, >=circa 48% in quella mediale, >=36% nel capo posteriore. Per la LR-neutro, la sEMG RMS era simile per il capo mediale e posteriore (circa il 55% e il 52%), ma inferiore per il deltoide anteriore (circa il 36%). Per LR-interno, la sEMG RMS era circa l'85% nel posteriore, circa il 52% in mediale e il 34% nel deltoide anteriore.

Commento ELAV: l'esercizio di alzata laterale è stato studiato solo sul piano frontale non considerando il piano più naturale di movimento (quello scapolare). Inoltre, l'abduzione dell'arto si è limitata ai 90°, considerando che l'articolazione gleno-omerale può muoversi fino ai 120° di abduzione. Infine, non si è considerato il movimento di abduzione naturale, dove l'extrarotazione avviene durante l'abduzione, e non inizia con l'arto già extraruotato.

20 Luglio 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.
2 Agosto 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV