fbpx

ELAV Scientia – Leggi articolo

Urgente Necessità Di Raccomandare L'Attività Fisica Durante E Oltre L'Epidemia Di COVID-19

Notizia Testuale Free Medical Fitness

Il distanziamento sociale e lo smart working aiuterebbero a prevenire la trasmissione del coronavirus, ma possono favorire comportamenti malsani. Eccedere con il cibo da fast food, per esempio, o passare più tempo seduti a fissare uno schermo. Insomma, muoversi poco durante il giorno. Nello studio di Ciolac et al. (Front Endocrinol (Lausanne). 2020 Oct; 11:584642) si dimostra infatti che la riduzione dell'attività fisica sperimentata durante i primi mesi della pandemia potrebbe portare ad un aumento annuale di oltre 11,1 milioni di nuovi casi di diabete di tipo 2 e provocare oltre 1,7 milioni di decessi. La revisione copre i risultati di un sondaggio online internazionale (ECLB-COVID19 International Online Survey) condotto da un gruppo di 35 istituti di ricerca in diversi continenti. Stando ai risultati preliminari, il livello di attività fisica è diminuito del 33,5% nei primi mesi (da ~108 a ~72 min/settimana). Un calo accompagnato dall'aumento pari al 28,6% (in media di 3,10 h) del comportamento sedentario. Studi precedenti avevano già dimostrato che la mancanza di attività fisica ha contribuito a causare circa 33 milioni di casi di diabete di tipo 2 nel 2019 (in media 7,2%) e 5,3 milioni di decessi (in media 9,4%) nel 2018. Sulla base dei dati per il periodo precedente la pandemia (la prevalenza mondiale dell'inattività fisica tra la popolazione di età >40 anni e in individui a rischio di diabete di tipo 2 è stata stimata rispettivamente del 42,9% e del 43,2%), i ricercatori hanno stimato che l'attuale prevalenza di inattività fisica (non ottenendo la quantità minima di esercizio raccomandata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità) è del 57,3% in soggetti con età >40 anni e del 57,7% tra le persone a rischio di diabete di tipo 2. La mancanza di esercizio fisico può essere quindi considerata responsabile di un aumento del 9,6% dei casi di diabete (11,1 milioni) e del 12,5% dei decessi per tutte le cause di mortalità (1,7 milioni) in tutto il mondo durante la pandemia COVID-19, se questa prevalenza dovesse persistere per lungo tempo. Poche settimane di riduzione dei livelli di attività fisica determinano effetti deleteri su diversi parametri cardio-metabolici (esempio: controllo glicemico, composizione corporea, citochine infiammatorie, pressione sanguigna, funzione vascolare ...) e funzionali (esempio: fitness cardiorespiratorio/ muscolare, equilibrio, agilità ...). Al contrario, l'attività e l'esercizio fisica sono strumenti importanti per prevenire e curare il diabete e altre malattie non trasmissibili. In questo contesto, vi è un'urgente necessità di raccomandare attività fisica/esercizio, durante e oltre l'epidemia di COVID-19, per migliorare la gestione del diabete, nonché per prevenire l'aumento del carico globale di COVID-19, diabete e altre malattie non trasmissibili. E' importante ricordare che il diabete è la seconda malattia cronica non trasmissibile più diffusa nei pazienti con malattia da COVID-19 ed è altamente associato ad una maggiore incidenza di gravità della malattia e mortalità. Gli individui con diabete e scarso controllo glicemico hanno una prognosi ancora peggiore. Inoltre, uno studio recente (Hammer et al. Brain Behav Immun. 2020 87:184-7) ha dimostrato che l'inattività fisica è associata ad un rischio relativo maggiore di ospedalizzazione per COVID-19, anche dopo aggiustamento per età, sesso, obesità, fumo e consumo di alcol (rischio relativo 1,32, IC 95% da 1,10 a 1,58), suggerendo che un aumento della prevalenza di inattività fisica può anche comportare un aumento dei ricoveri COVID-19.

7 Gennaio 2012

Template: Sticky

This is a sticky post. There are a few things to verify: The sticky post should be distinctly recognizable in some way in comparison to normal posts. You […]
1 Gennaio 2020

Scheduled

This post is scheduled to be published in the future. It should not be displayed by the theme.
11 Gennaio 2013

Markup: HTML Tags and Formatting

Headings Header one Header two Header three Header four Header five Header six Blockquotes Single line blockquote: Stay hungry. Stay foolish. Multi line blockquote with a […]
10 Gennaio 2013
I Am Worth Loving Wallpaper

Markup: Image Alignment

Welcome to image alignment! The best way to demonstrate the ebb and flow of the various image positioning options is to nestle them snuggly among an […]
9 Gennaio 2013

Markup: Text Alignment

Default This is a paragraph. It should not have any alignment of any kind. It should just flow like you would normally expect. Nothing fancy. Just […]
5 Gennaio 2013

Markup: Title With Special Characters

Putting special characters in the title should have no adverse effect on the layout or functionality. Special characters in the post title have been known to […]
5 Gennaio 2013

Markup: Title With Markup

Verify that: The post title renders the word “with” in italics and the word “markup” in bold. The post title markup should be removed from the […]
15 Marzo 2012
Horizontal Featured Image

Template: Featured Image (Vertical)

This post should display a featured image, if the theme supports it. Non-square images can provide some unique styling issues. This post tests a vertical featured image.
15 Marzo 2012
Horizontal Featured Image

Template: Featured Image (Horizontal)

This post should display a featured image, if the theme supports it. Non-square images can provide some unique styling issues. This post tests a horizontal featured […]

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV