fbpx

ELAV Scientia – Leggi articolo

Concurrent Training: Abbinare Forza E Resistenza?

Notizia Multimediale Free Fitness Sport

Abbinare Forza E Resistenza? Un bel dilemma.. cosa scegliere e come combinare queste due aree dell'allenamento? Le due metodiche sono tra loro in contrasto? Uno studi pubblicato ad agosto 2021 di Hendrickse et al. cerca di fare chiarezza.
Mentre il concurrent training viene regolarmente utilizzato nelle popolazioni più anziane, la relazione inversa tra la dimensione delle fibre e la capacità ossidativa suggerisce che l'allenamento di resistenza in individui allenati con sovraccarichi possa comportare una certa perdita di resistenza indotta da guadagni di massa muscolare, che può essere più pronunciata nelle persone anziane. È stato studiato l'impatto dell'allenamento di resistenza sovrapposto ad allenamento con sovraccarichi in soggetti giovani (28,5±4,8 anni; n = 8) e più anziani (67,5±5,5 anni; n = 7) altamente allenati con sovraccarichi (ex body-builders, body-builders in offseason o soggetti che si allenano con i sovraccarichi a scopo ricreativo). I partecipanti hanno seguito un programma di allenamento su bike di 10 settimane composto da cinque intervalli di 6 minuti al 75% di frequenza cardiaca massima (Hrmax) separati da intervalli di 4 minuti al 90% di Hrmax. L'area della sezione trasversale anatomica (ACSA) dei muscoli della coscia, determinata con la RM, era più piccola del 24% negli anziani rispetto ai partecipanti più giovani (p < 0,001). Anche se il consumo massimo di ossigeno (VO2max) era inferiore nel gruppo più anziano (p < 0,001), il VO2max per kg di massa corporea non differiva significativamente tra i partecipanti più giovani e più anziani. Le analisi istologiche delle biopsie del muscolo vasto laterale hanno dimostrato che l'allenamento di resistenza ha indotto un aumento dell'attività della deidrogenasi succinato sia nei partecipanti più giovani che in quelli più anziani (p?0,043) e un aumento del numero di capillari attorno alle fibre di tipo I (p=0,017).
L'allenamento di resistenza sovrapposto a quello contro-resistenza non ha provocato una diminuzione significativa della ACSA della coscia, della sezione trasversale delle fibre o della massima forza isometrica volontaria dell'estensore del ginocchio. Queste osservazioni indicano che aggiungere l'allenamento di resistenza all'allenamento contro-resistenza può portare ad adattamenti positivi legati alla resistenza senza conseguenze negative per i volumi muscolari e la forza nelle persone più anziane e più giovani allenati con sovraccarichi.

20 Luglio 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.
2 Agosto 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV