fbpx

ELAV Scientia – Leggi articolo

La Spesa Energetica Giornaliera Attraverso Il Corso Della Vita Umana

Notizia Testuale Free Medical Fitness

Sappiamo che il metabolismo cambia con l'avanzare dell'età, ma si sa poco sulla cronologia di questi cambiamenti. La composizione corporea, le dimensioni corporee e l'attività fisica cambiano nel corso della vita, spesso in concerto, rendendo difficile l'analisi delle determinanti del dispendio energetico. Ora, un nuovo studio che esamina il metabolismo attraverso le generazioni ha fornito alcuni risultati piuttosto sorprendenti. Nello studio di Pontzer et al. (Science. 2021 Aug 13;373(6556):808-812) i ricercatori sono stati in grado di raccogliere un'enorme quantità di dati da 6.421 soggetti (64% donne) in 29 paesi e con un'età compresa tra gli 8 giorni e i 95 anni. Usando isotopi posti nell'acqua potabile, utilizzando il metodo dell'acqua doppiamente marcata, e poi tracciati attraverso le urine, i ricercatori hanno calcolato un dispendio energetico giornaliero per ogni partecipante. L'uso di questa tecnica è importante, perché ha permesso agli scienziati di misurare tutta l'energia totale "bruciata" in un giorno, non solo le calorie essenziali necessarie per rimanere in vita, su cui si sono concentrati altri studi. Quello che hanno scoperto è che sia il dispendio energetico totale giornaliero (TEE, Total Energy Expenditure) che quello basale aumentavano con la massa magra (FFM, Fat Free Mass) secondo una legge di potenza (TEE=0.677FFM0.708, r2=0.83), con quattro fasi distinte della vita. Contrariamente a quello che si crede, il nostro tasso metabolico (adeguato alla FFM) raggiunge il picco quando siamo bambini (0-1 anno), fino a circa il 50% al di sopra dei valori degli adulti ad un anno di età. Quindi, quando diventiamo adolescenti, bruciamo solo calorie ad un ritmo leggermente più veloce rispetto a quando siamo nella mezza età. In altre parole, l'ispessimento del girovita associato alla mezza età potrebbe non essere dovuto ad un lento tasso metabolico. Da giovani, il nostro metabolismo sembra rallentare di circa il 3% fino ai 20 anni, quando si stabilizzano, i dati hanno mostrato che non c'è un vero scatto durante la pubertà. Durante i nostri 20 anni fino ai 50 anni, il nostro tasso metabolico sembra essere il più stabile. Una volta raggiunti i 60 anni, i ricercatori hanno scoperto che il nostro metabolismo sembra rallentare di circa lo 0,7% all'anno. Quando una persona raggiunge i 90 anni, in media ha bisogno del 26% in meno di calorie al giorno rispetto ad una persona di mezza età, non solo a causa della minore massa muscolare, ma perché le sue cellule stanno rallentando. Ma è durante i primi 12 mesi di vita che assistiamo ad un cambiamento sostanziale del tasso metabolico. Un bambino di un anno brucia calorie circa il 50% più velocemente per le sue dimensioni corporee rispetto ad un adulto. Anche controllando i rapidi aumenti di peso, il consumo di energia aumenta molto rapidamente e improvvisamente in questi primi mesi. Questi cambiamenti gettano luce sullo sviluppo e l'invecchiamento dell'uomo e dovrebbero aiutare a modellare strategie nutrizionali e legate alla salute attraverso la durata della vita.

20 Luglio 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.
2 Agosto 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV