fbpx

ELAV Scientia – Leggi articolo

Ricostruzione Del Legamento Crociato Anteriore E Propriocezione

Notizia Testuale Free Medical

Il legamento crociato anteriore (LCA) svolge un ruolo importante nel mantenimento della stabilità dell'articolazione del ginocchio perché contribuisce sia alla funzionalità che alla congruenza meccanica delle articolazioni tibiofemorali laterali e mediali. In base alla sua posizione anatomica, resiste alla traslazione tibiale anteriore e al carico rotatorio. Inoltre, i legamenti del ginocchio sono ricchi di innervazione sensoriale, che consente loro di essere strettamente integrati nelle vie riflesse neurali. Durante una sollecitazione anomala, la stimolazione dei meccanocettori nell'LCA avvia diversi tipi di risposte riflesse attraverso un arco neurale per garantire l'artrocinematica dell'articolazione con un'adeguata contrazione muscolare. Le informazioni afferenti da questi recettori sono normalmente ricevute e interpretate dal cervello per un'analisi delle forze applicate, della posizione e del movimento all'articolazione del ginocchio stesso. Negli sport, una lesione del LCA è una delle più comuni, che si verifica principalmente negli sport dove si verificano alti carichi rotazionali, come il calcio, il basket e lo sci alpino. L'obiettivo principale di un trattamento chirurgico o conservativo e del successivo programma riabilitativo è quindi quello di ripristinare la stabilità e la cinematica dell'articolazione per garantire un sicuro ritorno allo sport. Tuttavia, gli studi indicano che dell'82% dei pazienti che tornano allo sport, solo il 63% gareggia ad un livello precedente l'infortunio. Ciò è accompagnato da un aumento del rischio di recidive nei primi due anni dopo l'infortunio e dalle conseguenze a lungo termine dello sviluppo dell'artrosi del ginocchio. Una delle cause dell'aumento del rischio di re-infortunio e di calo delle prestazioni è attribuita alla ridotta propriocezione dopo rottura del LCA. L'LCA intatto contiene meccanocettori che rilevano i cambiamenti nella direzione del movimento, cambiamenti nell'accelerazione, la velocità, la tensione e una stima della posizione dell'articolazione. Il LCA non guarisce se lacerato e la ricostruzione chirurgica dopo una lesione completa del LCA utilizzando allotrapianti tendinei o autoinnesti non consente la re innervazione dei meccanocettori. In generale, i due protocolli più comuni per valutare in modo affidabile la propriocezione del ginocchio sono il rilevamento della posizione articolare (JPS, joint position sense) e le misure di soglia per rilevare il movimento passivo (TTDPM, threshold to detect passive motion). Il JPS viene valutato misurando la riproduzione del posizionamento angolare passivo. Il TTDPM valuta la capacità di rilevare l'inizio del movimento passivo. Nella revisione sistematica e meta-analisi di Fleming et al. (Sports Med. 2022 May; 52(5):1091-1102. doi: 10.1007/s40279-021-01600-z) l'obiettivo degli autori è stato quello di indagare l'effetto della rottura dell'LCA sulla propriocezione del ginocchio dopo un intervento chirurgico di riparazione artroscopica dell'LCA o un trattamento conservativo. In totale, sono stati identificati 4857 studi, di cui 11 sono stati inclusi nell'analisi quantitativa finale. I risultati hanno dimostrato che la propriocezione dopo un intervento di riparazione artroscopica era significativamente inferiore rispetto al gruppo di controllo sano (JPS: differenza media standardizzata SMD=0.57, intervallo di confidenza del 95% [CI] 0.27-0.87, p < 0.01, n = 6 studi; TTDPM: SMD 0.77, 95% CI 0.20-1.34, p < 0.01, n = 4 studi). Non vi sono state differenze significative nella propriocezione tra il gruppo di trattamento conservativo e il gruppo di controllo sano (JPS: SMD 0,57, 95% CI - 0,69-1,84, p = 0,37, n = 4 studi; TTDPM: SMD 0,82, 95% CI - 0,02-1,65, p = 0,05, n = 2 studi), sebbene le misure per il TTDPM fossero vicine alla significatività statistica. I risultati della presente revisione sistematica e meta-analisi hanno rivelato che la propriocezione del ginocchio è persistentemente compromessa 6-24 mesi dopo il trattamento chirurgico del LCA rispetto a soggetti di controllo sani. La ridotta consapevolezza cinestetica dopo intervento chirurgico è di grande importanza per l'ottimizzazione dei piani di trattamento individuali in questi pazienti.

20 Luglio 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.
14 Ottobre 2022

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.
14 Ottobre 2022

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV