fbpx

ELAV Scientia – Leggi articolo

I pazienti con tendinopatia inserzionale d'Achille mostrano differenze nella biomeccanica della caviglia ma non nella Forza e nel Range di Movimento.

Notizia Testuale Free Medical

Poco si sa riguardo il range di movimento (ROM) e la forza della caviglia tra pazienti con tendinopatia inserzionale d'Achille (IAT) e se il ROM limitato della caviglia e la debolezza dei flessori plantari possano gravare sulla gravità dei sintomi di IAT.
Gli scopi dello studio erano di:
1) esaminare se i partecipanti con IAT mostrassero un ROM limitato sulla flessione dorsale (senza carico corporeo), ridotta forza nella flessione plantare e / o biomeccanica della caviglia alterata durante la salita di scale;
2) determinare quali disturbi sono associati con la gravità dei sintomi.
Tra i partecipanti vi erano 20 pazienti con IAT unilaterale (età = 59 ± 8 anni, 55% donne) e 20 individui senza tendinopatia (età = 58,2 ± 8,5 anni, il 55% di sesso femminile). È stato usato un dinamometro per misurare il ROM (senza carico corporeo) e la forza isometrica dei flessori plantari.
L'analisi del movimento 3D è stata utilizzata per quantificare la biomeccanica della caviglia durante la salita di scale. Il range finale di dorso-flessione è stato quantificato come la percentuale di flessione dorsale (senza carico corporeo) usata durante la salita delle scale.
Le differenze tra i gruppi sono state confrontate usando 2-way e 1-way ANOVA. Le correlazioni sono state usate per testare le associazioni tra le variabili dipendenti e la gravità dei sintomi.
I risultati dei gruppi differivano nella biomeccanica della caviglia ma non nel ROM o nella forza. Durante la salita delle scale il gruppo IAT ha utilizzato un maggiore range finale nella flessione dorsale (P = 0,03), meno nella flessione plantare (p = 0.02), e un più basso picco di potenza nella flessione plantare di caviglia (P = 0,01) rispetto al gruppo di controllo. Un maggiore range di dorso-flessione e una potenza di caviglia inferiore durante la salita della scala sono stati associati con una maggiore gravità dei sintomi (p <0.05).
Nei pazienti con IAT non si verificano limitazioni sulla flessione dorsale (senza carico corporeo) o sulla forza isometrica di flessione plantare. Tuttavia, la biomeccanica alterata della caviglia durante la salita della scala è stata collegata con una maggiore gravità dei sintomi e probabilmente contribuisce alla diminuzione funzionale.
J Orthop Sports Phys Ther, Epub 29 Oct 2016. doi:10.2519/jospt.2016.6462. Chimenti RL, Flemister AS, Tome J, McMahon JM, Houck JR.

20 Luglio 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.
2 Agosto 2021

Post esempio

In libero sapien, dapibus in nibh id, dignissim tincidunt urna. Phasellus at sem ac magna pulvinar pharetra vel id augue. Donec euismod elementum ultrices.

Pacchetto Commerciale Fisso

  • W.A.

  • News

  • Art

  • Smart

  • Congressi

My ELAV